Usa, Obama a fine mandato: i momenti principali dei suoi 8 anni
Donald Trump si insedierà il 20 gennaio

Mancano pochi giorni alla fine del doppio mandato di Barack Obama alla Casa Bianca, il 20 gennaio quando si insedierà Donald Trump. Il primo presidente afroamericano della storia degli Usa lascia l'incarico con un alto indice di popolarità e alcuni risultati storici in materia di welfare e uguaglianza sociale, ma anche di politica estera. Ecco i principali fatti del suo mandato.

- 20 gennaio 2009 - Giura come 44esimo presidente

- 22 gennaio 2009 - Firma il processo per chiudere il carcere di Guantanamo, così come altre norme contro la tortura

- 17 febbraio 2009 - Promulga il piano per lo stimolo economico, su una base di 787mila milioni di dollari

- 23 marzo 2009 - Presenta un programma per smaltire gli asset tossici delle banche

- 31 marzo 2009 - Effettua il primo tour in Europa

- 26 maggio 2009 - Propone la giudice Sonia Sotomayor come prima ispanica alla Corte suprema

- 6 luglio 2009 - Usa e Russia firmano un accordo per siglare il nuovo trattato sulla riduzione degli armamenti nucleari

- 17 settembre 2009 - Annuncia la cancellazione del progetto di scudo anti-missilistico in Europa

- 9 ottobre 2009 - Gli viene assegnato il Premio Nobel per la Pace

- 1 dicembre 2009 - Annuncia l'inizio della ritirata dall'Afghanistan nel 2011

- 19 gennaio 2010 - I democratici perdono la maggioranza al Senato

- 25 gennaio 2010 - Vara un pacchetto di misure a beneficio della classe media, tra cui incentivi fiscali per le nascite

- 23 marzo 2010 - Promulga la riforma sanitaria che amplia la copertura medica a 32 milioni di statunitensi

- 8 aprile 2010 - Obama e il presidente russo, Vladimir Putin, firmano a Praga un nuovo trattato Start per la riduzione delle armi nucleari

- 21 luglio 2010 - Promulga la maggiore riforma finanziaria dalla Grande depressione

- 22 ottobre 2010 - Si rende pubblica la fuga di documenti del Pentagono attraverso Wikileaks

- 22 dicembre 2011 - Firma l'abolizione della legge 'Don't Ask Don'Tell', che discriminava gli omosessuali nelle Forze armate

- 2 maggio 2011 - Il leader e fondatore di al-Qaeda, Osama Bin Laden, muore in un'operazione dei Navy Seals in Pakistan

- 17 settembre 2011 - Nasce a New York il movimento 'Occupy Wall Street'

- 18 dicembre 2011 - Gli ultimi soldati Usa lasciano l'Iraq tre giorni dopo aver ammainato la bandiera americana a Baghdad.


- 28 giugno 2012 - La Corte suprema dichiara costituzionale la nuova riforma sanitaria

- 12 settembre 2012 - Muore a Bengasi l'ambasciatore Usa in Libia, Chris Stevens, durante le proteste per un video considerato offensivo sull'islam

- 6 novembre 2012 - Obama viene scelto per un secondo mandato, vincendo le elezioni con il 51% dei voti

- 20 gennaio 2013 - Giura per il secondo mandato

- 17 febbraio 2013 - La Casa Bianca presenta una bozza di legge che contempla la legalizzazione dei migranti irregolari nel giro di 8 anni

- 9 giugno 2013 - Scoppia il caso Edward Snowden: l'ex informatico della Cia ha passato documenti classificati della Nsa ai quotidiani Guardian e Washington Post

- 27 giugno 2013 - Il Senato approva la maggiore riforma migratoria dal 1986

- 14 settembre 2013 - Gli Usa trovano un accordo con la Russia per procedere alla distruzione delle armi chimiche in Siria

- 26 settembre 2013 - Obama e l'omologo iraniano Hasan Rouhani tengono la prima conversazione tra capi di Stato dei due Paesi negli ultimi 30 anni

- 30 giugno 2014 - Obama annuncia azioni dell'esecutivo dopo il rifiuto dello speaker della Camera, il repubblicano John Boehner, a continuare il processo legislativo per la riforma dell'immigrazione

- 8 agosto 2014 - Primi attacchi Usa sulle postazioni dell'Isis in Iraq. Aumenta il numero di soldati americani, per assistere i partner in Iraq

- 22 settembre 2014 - Gli Usa, appoggiati dalla coalizione internazionale, attaccano le postazioni dell'Isis in Siria

- 19 dicembre 2014 - Gli Usa annunciano sanzioni contro la Russia per l'annessione della Crimea

- 11 aprile 2015 - Obama incontra Raul Castro alla Cumbre de las Americas a Panama

- 26 giugno 2015 - La Corte suprema degli Usa dichiara costituzionale il matrimonio tra persone dello stesso sesso in tutto il Paese

- 15 luglio 2015 - È il giorno della firma dell'accordo nucleare tra Iran, Usa, Ue, Cina e Russia

- 14 agosto 2015 - Viene issata la bandiera Usa nella sede dell'ambasciata all'Avana, dopo la ripresa delle relazioni diplomatiche con Cuba, interrotte da 54 anni

- 20-22 marzo 2016 - Obama visita Cuba e incontra Raul Castro e i membri dell'opposizione

- 8 novembre 2016 - Il repubblicano Donald Trump vince le elezioni presidenziali contro la democratica Hillary Clinton

- 10 novembre 2016 - Primo confronto tra Obama e Trump alla Casa Bianca, inizio di una transizione complicata

- 23 dicembre 2016 - L'Onu condanna i nuovi insediamenti: scontro tra Israele e Obama

- 29 dicembre 2016 - Obama annuncia l'espulsione di 35 sospette spie russe e vara nuove sanzioni per il presunto ruolo di Mosca negli attacchi hacker contro il partito democratico e il tentativo di influenzare la campagna elettorale

- 5 gennaio 2017 - I servizi di intelligence Usa ribadiscono l'ingerenza russa nelle ultime elezioni presidenziali. Trump contesta le conclusioni

- 10 gennaio 2017 - Ultimo discorso di Obama da presidente, a Chicago

- 12 gennaio 2017 - Obama mette fine ai 22 anni della politica del  'Wet Feet/Dry Feet', che permetteva ai cubani di ottenere la residenza in Usa un anno dopo l'arrivo nel Paese, anche illegalmente.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata