Usa, nuova sparatoria a Seattle: morto 16enne, grave un 14enne

Milano, 30 giu. (LaPresse) - Nuova sparatoria a Seattle, nella "Chop zone" occupata dai manifestanti che protestano per l'uccisione di George Floyd. Un 16enne è stato ucciso mentre un 14enne è rimasto gravemente ferito ed è stato ricoverato in terapia intensiva. Lo riportano i media internazionali.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata