Usa, moglie agente ucciso: Ok ergastolo a ex pantera nera Mumia

Philadelphia (Pennsylvania, Usa), 8 dic. (LaPresse/AP) - Maureen Faulkner, la moglie del poliziotto ucciso il 9 dicembre 1981 a Filadelfia, approva la decisione del procuratore Seth Williams di rinunciare a chiedere la pena di morte per l'ex pantera nera Mumia Abu-Jamal, condannato per l'omicidio. La donna ha detto che il caso ha avuto un impatto fortissimo e inimmaginabile sulla sua vita e sulla sua famiglia. L'ex pantera nera, 58 anni, trascorrerà il resto della vita in carcere il resto della sua vita, ma non sarà ucciso. L'accusa ha annunciato che non chiederà più l'ergastolo. Il processo è diventato un simbolo, tra accuse di razzismo alla giuria e ai testimoni da parte di Mumia e prese di posizione sulle possibili ingiustizie nel processo da parte di personaggi famosi e organizzazioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata