Usa, milioni consumatori attesi online per shopping del Cyber Monday

New York (New York, Usa), 1 dic. (LaPresse/AP) - Dopo un fine settimana di vacanza trascorso nei centri commerciali, si prevede che milioni di americani oggi si connetteranno a internet e continueranno a fare acquisti nel lunedì chiamato Cyber Monday, la giornata dedicata agli acquisti online. Il lunedì dopo le vacanze del Ringraziamento è il giorno dell'anno in cui vengono fatte più spese online, dal 2010. La giornata di quest'anno potrebbe acquisire più importanza dopo che il fine settimana ha visto meno clienti e meno spese rispetto allo scorso anno, secondo alcune stime. I negozianti hanno proposto sconti per tutto il mese e soprattutto nell'ultima settimana, sperando di stimolare i consumatori a spendere. Questo potrebbe aver tenuto lontano qualcuno dallo shopping nel fine settimana del Ringraziamento.

L'azienda di ricerca comScore prevede che i consumatori spenderanno circa 2,5 miliardi di dollari nel Cyber Monday. Ci sono alcune ragioni per pensare che molti dollari stiano migrando online. PayPal ha reso noto che il suo volume globale di pagamenti mobili è salito del 47% nel giorno del Ringraziamento in paragone con l'anno scorso. Wal-Mart ha riferito che ha avuto oltre 500 visualizzazioni giovedì, e e-Bay afferma di aver venduto 2mila tablet iPad Air 2 per 399 dollari al ritmo di uno al secondo.

Il nome "Cyber Monday", lunedì cibernetico, è stato inventato nel 2005 dal ramo online della Federazione nazionale dei negozi al dettaglio, Shop.org, per incoraggiare le persone a fare acquisti online. Il nome è anche un accenno allo shopping online fatto al lavoro, con connessioni più veloci che permettono di cercare più velocemente. Cyber Monday arriva dopo un fine settimana che ha visto il 5.3% in meno di clienti e l'11% in meno di spesa, secondo le stime della Federazione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata