Usa, maxi attacco hacker: accusati 5 cittadini cinesi-2-

Washington (Usa), 16 set. (LaPresse/AP) - Le accuse fanno parte di un più ampio sforzo dell'amministrazione Trump per denunciare i crimini informatici da parte della Cina. A luglio, i pubblici ministeri hanno accusato gli hacker di collaborare con Pechino per prendere di mira le aziende che sviluppano vaccini per il coronavirus e rubare centinaia di milioni di dollari di proprietà intellettuale e segreti commerciali da aziende di tutto il mondo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata