Usa, legale Trump si dimette da team di difesa su Russiagate
I motivi dell'abbandono non sono noti

Mark Kasowitz, avvocato del presidente degli Stati Uniti Donald Trump, e il suo portavoce, Mark Corallo, si sono dimessi dal team legale che si sta occupando dell'indagine sui presunti legami del Cremlino con la campagna elettorale del magnate. Lo riportano i media americani. Non sono noti i motivi dell'abbandono, ma potrebbe essere dovuto ad un disaccordo del legale nella decisione di Trump di screditare il team di procuratori che lavorano all'indagine, guidati da Robert Mueller. 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata