Usa, lascia inviato per la scienza: "Trump nuoce al Paese"
Daniel Kammen contro ambigua condanna dei suprematisti bianchi a Charlottesville

Nuove dimissioni, in segno di protesta contro il presidente Donald Trump e la sua ambigua condanna dei suprematisti bianchi a Charlottesville. A lasciare il suo incarico di inviato speciale per la scienza del dipartimento di Stato è stato Daniel Kammen, professore all'università di Bekley. Nella sua lettera di dimissioni, postata su Twitter, Kammen accusa Trump di aver "nuociuto alla qualità della vita negli Stati Uniti, alla nostra reputazione all'estero e al futuro del pianeta". "Ma la decisione di dimettermi - ha aggiunto nella sua lettera - è una risposta ai vostri attacchi contro i valori fondamentali degli Usa"
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata