Usa, Kerry in Egitto: vedrà Morsi, ministro Esteri e opposizione

Il Cairo (Egitto), 2 mar. (LaPresse/AP) - Il segretario di Stato americano, John Kerry, è arrivato in Egitto, dove incontrerà il ministro degli Esteri e diverse figure dell'opposizione, prima del meeting di domani con il presidente Mohammed Morsi. Secondo fonti americane, Kerry farà pressioni sull'Egitto perché intraprenda le riforme necessarie a ottenere il prestito da 4,5 miliardi di dollari dal Fondo monetario internazionale (Fmi). Quella in Egitto è la sesta tappa del suo primo viaggio all'estero da segretario di Stato, che toccherà in totale nove Paesi fra Europa e Medioriente. Giovedì Kerry è stato a Roma. Le prossime tappe saranno Arabia Saudita, Emirati arabi uniti e Qatar.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata