Usa, incendi in California causano 10 vittime

Gridley (California, Usa), 11 set. (LaPresse/AP) - Un incendio nel nord della California, che ha distrutto un villaggio pedemontano, è diventato il rogo più letale dell'anno per lo Stato, con la morte accertata di 10 persone. Il bilancio però potrebbe salire, perché i soccorritori cercano 16 persone scomparse.

Ora il vento è calato e la temperatura si è abbassata, consentendo ai vigili del fuoco di fare progressi, hanno detto le autorità. Tuttavia, il fumo ha creato scarsa visibilità e gli elicotteri antincendio non possono volare.

Lo sceriffo della contea di Butte, Derek Bell, ha comunicato che sono stati scoperti sette corpi, portando il totale delle vittime a 10 in due giorni. Almeno quattro persone con ustioni critiche sono state ricoverate. I soccorritori stanno cercando resti umani mentre si fanno strada in aree devastate, coadiuvati anche da un team di antropologi della Chico State University, ha detto Bell.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata