Usa, Graham scrive a Conte: Italia continui a cooperare con Barr, fa solo suo lavoro

Milano, 7 ott. (LaPresse) - Il 2 ottobre il presidente della commissione Giustizia del Senato, il repubblicano Lindsey Graham, ha inviato una lettera al premier italiano Giuseppe Conte, a quello britannico Boris Johnson e australiano Scott Morrison per chiedere di continuare a cooperare con il segretario alla Giustizia William Barr sul Russiagate, le interferenze straniere sulle presidenziali americane del 2016. "Scrivo per chiedere al vostro paese la continuazione della cooperazione", si legge in una nota della commissione Giustizia del Senato citando la lettera di Graham, "che il segretario alla Giustizia tenga incontri con i vostri paesi per aiutare le indagini del dipartimento di Giustizia su quanto successo è ben dentro i confini della sua normale attività. Sta semplicemente facendo il proprio lavoro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata