Usa, Gop alla Camera verso maggioranza a livello storico

Washington (Stati Uniti), 5 nov. (LaPresse/AP) - I repubblicani hanno ottenuto alla Camera, alle elezioni di midterm, un risultato che li spinge verso una maggioranza storica. Hanno scacciato dai loro posti gli ultimi democratici bianchi del sud e fatto conquiste nelle roccaforti del partito del presidente Barack Obama in tutto il Paese. Hanno superato la soglia richiesta di 218 seggi e sono sulla via di sorpassare il numero di 246 detenuti durante l'amministrazione del presidente Harry S. Truman, più di 60 ani fa. Secondo l'ultima proiezione, il Gop ha 237 seggi e i democratici nel hanno 164, sul totale di 435. Il presidente Barack Obama dovrà quindi affrontare un Congresso "tutto repubblicano", poiché il partito rivale ha conquistato anche la maggioranza al Senato, in precedenza democratica. Obama, il cui partito perse 63 seggi nel 2010, diventerà il presidente al secondo mandato con il maggior numero di sconfitte nel voto di midterm, sorpassando il record di Truman nel 1974.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata