Usa, giudice ordina a dipartimento Stato analisi di email Clinton
Il giudice distrettuale ha programmato un'udienza per il 23 settembre per discutere la data della diffusione

Un giudice americano ha ordinato al dipartimento di Stato di valutare i 14.900 documenti email e allegati di Hillary Clinton che l'Fbi ha ritrovato indagando sull'utilizzo di email private mentre era segretaria di Stato, in vista della loro pubblicazione. Il giudice distrettuale James Boasberg ha programmato un'udienza per il 23 settembre, per discutere la data della diffusione, scadenza che aumenta la possibilità che alcune diventino pubbliche prima delle elezioni presidenziali dell'8 novembre, in cui la candidata democratica sfiderà il repubblicano Donald Trump.
 

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata