Usa, foto porno a una 14enne: arrestato un agente del Secret Service

Washington (Dc, Usa), 13 nov. (LaPresse/Reuters) - Un ufficiale del Secret Service, l'agenzia federale deputata alla salvaguardia del presidente Usa, è è stato arrestato questa settimana dopo che ha inviato alcune sue foto nude a qualcuno che pensava fosse una ragazza di 14 anni, come riporta una denuncia penale. Lee Robert Moore, 37 anni, di Church Hill, nel Maryland, si è consegnato alla Polizia di Stato e ora dovrà affrontare le diverse accuse tra cui adescamento di minori.

La denuncia parla di una serie di chat, a sfondo pornografico, a partire dalla fine di agosto tra Moore e un detective della polizia di Stato del Delaware, che simulava di essere una ragazza di 14 anni. Moore ha inviato le foto nude all'agente sotto copertura e ha chiesto un incontro di persona per fare sesso. Nell'interrogatorio con la polizia, Moore ha ammesso di aver comunicato con la persona mentre stava lavorando alla Casa Bianca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata