Usa, fonti: Rapitore Alabama ucciso da proiettili polizia

Midland City (Alabama, Usa), 5 feb. (LaPresse/AP) - La polizia dell'Alabama ha sparato, uccidendolo, a Jimmy Lee Dykes, l'uomo che una settimana fa aveva rapito un bambino da uno scuolabus a Midland City, in Alabama. Lo rende noto un funzionario cittadino rimasto anonimo, affermando di avere avuto la notizia dalle forze dell'ordine. Finora le autorità non hanno dato spiegazioni approfondite su come si sia svolto il blitz per liberare il bambino, durante il quale Dykes è rimasto ucciso. Lo sceriffo della contea di Dale, Wally Olson, si è limitato a dire che la polizia ha agito perché temeva che il bambino fosse in pericolo imminente e che al momento dell'assalto Dykes era armato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata