Usa, eseguita pena morte in Missouri: la 10° volta nello Stato in 2014

Bonne Terre (Missouri, Usa), 10 dic. (LaPresse/AP) - Le autorità del Missouri hanno eseguito la pena di morte nei confronti di un uomo condannato per aver ucciso a martellate una donna di 63 anni nel 1998. Si è trattato della decima esecuzione dall'inizio dell'anno nello Stato, un numero da record con cui il Missouri si è unito al Texas diventando lo Stato americano con il numero maggiore di esecuzioni nel 2014. Il 48enne Paul Goodwin aggredì Joan Crotts sessualmente, la spinse giù per le scale e la colpì alla testa con un martello. Goodwin era un ex vicino di casa di Crotts e credeva che la donna avesse avuto un ruolo nella sua espulsione da una pensione.

I legali della difesa e i familiari di Goodwin affermavano che l'uomo avesse una disabilità intellettiva, ma il governatore del Missouri Jay Nixon e la Corte suprema Usa hanno respinto le richieste di ricorso. Quello raggiunto nel 2014 è il maggior numero di esecuzioni mai eseguite nel Missouri in un anno; il precedente record era di nove esecuzioni nel 1999. Gli Stati di Texas, Missouri e Florida hanno eseguito 28 delle 34 condanne a morte di quest'anno negli Stati Uniti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata