Usa, elicottero atterra in terreno Campidoglio: fermato il pilota

Washington (Usa), 15 apr. (LaPresse/Xinhua) - Un piccolo elicottero è atterrato sul terreno del Campidoglio a Washington, sede del Congresso Usa, e il pilota, che era l'unica persona a bordo, è sttao fermato. Lo riferisce la polizia. Le strade vicine al Campidoglio sono state temporaneamente recintate e poi riaperte. Secondo il giornale locale Tampa Bay Times, l'uomo che era alla guida dell'elicottero aveva contattato uno dei reporter prima del volo e il suo obiettivo era quello di attirare l'attenzione sulla necessità di una riforma delle modalità di finanziamento della campagna elettorale.

Il Tampa Bay Times ha identificato l'autore del gesto come Doug Hughes, un postino 61enne di Ruskin in Florida. In un video di quattro minuti e mezzo intitolato 'A Special Delivery' cioè 'Una consegna speciale', girato da Hughes e rilanciato dal giornale, l'uomo spiega la sua intenzione di "recapitare lettere al Congresso per chiedere ai deputati di cambiare le leggi sul finanziamento della campagna elettorale". "Ho un velivolo, un girocottero. Volerò con quello e violerò la no-fly zone, senza violenza", aggiunge l'uomo nel filmato, spiegando la sua intenzione di atterrare a Capitol Mall. "Nessuna persona sana di mente farebbe quello che farò io", dice. Secondo il quotidiano locale, Hugh pianificava l'azione dimostrativa da oltre due anni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata