Usa, elefanti marini invadono spiaggia 'grazie' allo shutdown

Negli Stati Uniti c'è anche chi ha beneficiato dello shutdown più lungo della storia americana, durato ben 35 giorni. Sono gli elefanti marini che hanno invaso la spiaggia "Drake Beach", nel nord della California, approfittando dell'assenza del personale del parco di Point Reyes National Seashore e della chiusura delle spiagge per via del blocco delle attività federali per mancanza di fondi. Si tratta di una novantina di esemplari che ora è difficile mandare via, vista anche l'aggressività dei maschi che in questo periodo proteggono le femmine nel periodo in cui vengono alla luce i piccoli. I ranger non hanno riaperto quindi la spiaggia ma organizzato tour per consentire a piccoli gruppi di turisti di vedere da vicino, senza disturbarli troppo, questi enormi animali coi loro cuccioli: sono oltre 30 quelli appena nati sulla spiaggia californiana.