Usa, è morta Sally Ride, prima astronauta americana donna

San Diego (California, Usa), 24 lug. (LaPresse) - E' morta lunedì di cancro al pancreas all'età di 61 anni Sally Ride, la prima astronauta americana donna. Ride volò nello spazio il 18 giugno del 1983, a soli 32 anni, a bordo dello shuttle Challenger. Da quel giorno, altre 42 astronaute statunitensi hanno seguito il suo esempio. Ride si era laureata in fisica a Stanford ed aveva deciso di lavorare alla Nasa dopo aver visto in una pubblicità su un giornale che l'agenzia spaziale avrebbe iniziato ad assumere le donne nelle squadre di astronauti. Aveva quindi diretto il California Space Institute, scritto cinque libri per bambini e creato il Sally Ride Science, un programma scolastico con l'obiettivo di invogliare i giovani a studiare scienze, matematica e tecnologia. "Sally era un'eroina nazionale e un modello potente. Ha ispirato generazioni di giovani donne a raggiungere le stelle", ha dichiarato il presidente Barack Obama.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata