Usa, due treni pendolari si scontrano nel Connecticut: 60 feriti

Fairfield (Connecticut), 18 mag. (LaPresse/AP) - Due treni pendolari si sono scontrati nella notte in Connecticut (alle 18 locali), provocando il ferimento di circa 60 persone. Cinque hanno subito ferite gravi. Erano circa 700 i passeggeri a bordo dei due treni Metro-North, quando uno dei due è deragliato, subito fuori Bridgeport. I due treni percorrono la tratta tra New Haven e New York. Il servizio di Amtrak tra Boston e New York è stato sospeso. Gli investigatori hanno detto che sono per ora sconosciute le cause che hanno portato il primo treno a deragliare. Il governatore Dannel Malloy ha dichiarato che non ci sono ragioni per pensare che si sia trattato di qualcosa diverso da un incidente.

"Siamo più proccupati dei feriti e della riapertura del servizio" ha detto Malloy.Il governatore ha detto che la maggior parte delle persone non sono state ferite gravemente. Tra chi ha subito lesioni più serie, uno ha riportato ferite "molto critiche", ha dichiarato. La Metro-North Railroad, una linea pendolare che serve le periferie del nord, ha descritto l'incidente come un grosso deragliamento. Le foto mostrano un treno in pendenza sui binari, con la sua parte finale distrutta e in collisione con un altro treno. Mallow ha detto che i vagoni hanno riportato seri danni, e che potrebbe essere necessario aspettare fino a lunedì per vedere il servizio rimesso in funzione.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata