Usa, dramma a Manhattan: 2 bambini morti in vasca, fermata babysitter

New York (New York, Usa), 26 ott. (LaPresse/AP) - Dramma a Manhattan, dove una babysitter è in custodia della polizia perché sospettata di aver ucciso i due bambini che stava accudendo. I piccoli, Leo di un anno e Lucia di sei, chiamata da tutti Lulu, sono stati trovati nella notte morti nella vasca da bagno dalla madre Marina Krim di ritorno nell'appartamento assieme al terzo figlio. La babysitter, Yoselyn Ortega, che è stata poi ricoverata in gravi condizioni, giaceva vicino alla vasca, con accanto a sé un coltello, insanguinata con una ferita da taglio. Inizialmente la madre, vedendo le luci della casa spente, aveva chiesto al portiere se i figli e la tata fossero usciti, ma quando questo ha detto di no la donna è salita e ha fatto la terribile scoperta.

"Si è sentito urlare qualcosa del tipo: Le hai tagliato la gola!", racconta la musicoterapista Rima Starr, che vive sullo stesso piano della famiglia. Il padre, il responsabile del settore media digitale Kevin Krim, che non si trovava in zona perché era in viaggio di lavoro, è stato raggiunto dalla polizia al suo rientro in aeroporto e condotto in ospedale dove i bambini sono stati pronunciati morti. La casa della famiglia si trova in uno dei quartieri più belli della città, ad appena un isolato da Central Park, vicino al museo di Storia naturale e al Lincoln Center for the Performing Arts. Secondo quanto riferisce il commissario di polizia Raymond Kelly, non è chiaro da quanto tempo la babysitter lavorasse per la famiglia e le autorità ha avviato un'indagine, anche se non sono ancora state ufficialmente formulate delle accuse. Seconda la vicina di casa, la donna era stata assunta di recente.

Dopo l'arrivo della polizia, la madre dei bambini è rimasta nella hall dell'edificio, urlando in modo isterico e abbracciando il figlio sopravvissuto che era uscito con lei. Nella pagina web dedicata a un recente matrimonio di famiglia, la piccola LuLu è descritta come amante "dei progetti artistici e del balletto", mentre Leo stava appena imparando a camminare. La famiglia si era trasferita a New York da San Francisco negli ultimi anni. Il padre aveva assunto il ruolo alla Cnbc dopo aver lavorato prima a Bloomberg. La madre ha invece un blog di cucina e ha insegnato in corsi d'arte per bambini.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata