Usa, dazi alla Cina per 50 miliardi
Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha approvato i dazi su una lunga lista di prodotti "made in China" per un valore di circa 50 miliardi di dollari. Lo riporta il Wall Street Journal, sottolineando tuttavia come non sia ancora chiaro quando la stretta entrerà in vigore. La decisione del capo della Casa Bianca, secondo il quale Pechino ruberebbe tecnologie alle aziende americane e violerebbe i diritti sulla proprietà intellettuale, rischia di scatenare una guerra commerciale tra Stati Uniti e Cina senza precedenti.