Usa, crollo in miniera Idaho: forse minatori intrappolati o sepolti

Mullan (Idaho), 15 dic. (LaPresse/AP) - Un crollo nella miniera Lucky Friday, nel nord dell'Idaho, potrebbe aver intrappolato o sepolto numerosi minatori. Il capitano Holly Lindsey dell'ufficio dello sceriffo della contea di Shoshone ha detto che non è noto quante persone siano coinvolte nell'incidente o se ci siano feriti, ma squadre di soccorso aeree e via terra sono state inviate sul posto. La miniera è gestita dal gruppo Hecla ed è una delle più profonde del Paese. Ad aprile un tetto è crollato a più di 1.500 metri di profondità e il corpo di un lavoratore di 53 anni è stato recuperato nove giorni dopo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata