Usa, crolla edificio a Philadelphia: persone sotto macerie

Philadelphia (Pennsylvania, Usa), 5 giu. (LaPresse/AP) - Un forte boato e poi il crollo. Così è collassato un edificio di quattro piani che stava venendo demolito a Philadelphia. Tredici persone con ferite non gravi sono state estratte dal palazzo, mentre una rimane ancora sepolta. Secondo quanto riferisce il commissario dei vigili del fuoco, Lloyd Ayers, i soccorritori sono al lavoro per cercare di estrarla.

Il sindaco Michael Nutter spiega la dinamica del crollo, spiegando che l'edificio di quattro piani è crollato su un negozio utilizzato dall'Esercito della salvezza (organizzazione umanitaria di tradizione cristiana). Decine di peramedici e pompieri sono intervenuti sul posto, utilizzando secchi e mani nude per spostare i mattoni e le macerie. Il crollo è avvenuto alle 10.45 ora locale (le 16.45 in Italia) sul confine occidentale della città, tra il quartiere degli affari e la principale stazione ferroviaria. I testimoni presenti sul posto fanno sapere di aver sentito un forte boato prima del collasso.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata