Usa, creato embrione pecora-uomo
Creato per la prima volta in laboratorio un embrione ibrido uomo-pecora, in cui una cellula su 10mila è umana. Lo hanno annunciato gli scienziati dell'Università della California di Davis, vicino a Sacramento. Lo scorso anno lo stesso gruppo di ricercatori aveva realizzato un embrione di uomo e maiale, dove le cellule umane erano una su 100mila. L'ibrido è stato ottenuto introducendo cellule staminali adulte "riprogrammate" nell'embrione di pecora, lasciato crescere per 28 giorni - il massimo concesso per la realizzazione dell'esperimento - di cui 21 nell'utero dell'animale. Secondo gli scienziati, è un passo avanti verso la possibilità di far crescere organi umani negli animali