Usa, consigliere Trump choc: Hillary dovrebbe essere fucilata
Al Baldasaro accusa la candidata dem di 'alto tradimento'

"Hillary Clinton dovrebbe essere portata davanti a un plotone di esecuzione e fucilata per alto tradimento". Così Alfred P. Baldasaro, politico repubblicano e uno dei più stretti collaboratori di Donald Trump, durante  un'intervista allo show radiofonico di Jeff Kuhner. Oltre alla frase choc, Al Baldasaro,  membro dell'assemblea parlamentare del New Hampshire,  ha aggiunto: "Sono un veterano che ha partecipato alle operazioni Desert Shield e Desert Storm e sono anche un padre che ha mandato un figlio in guerra in Iraq".

NO PRESSIONI VS ERDOGAN. Gli Stati Uniti devono "risolvere i loro problemi" prima di tentare di modificare il comportamento delle altre nazioni. Così il candidato repubblicano alla Casa Bianca Donald Trump, in un'intervista rilasciata al New York Times, ha spiegato che, se verrà eletto, non farà pressione sulla Turchia o su altri alleati autoritari che realizzano purghe nei confronti dei loro avversari politici o che riducono le libertà civili. Il magnate ha poi elogiato il presidente turco Recep Tayyp Erdogan: "Gli rendo merito di essere stato in grado di cambiare le cose dopo il golpe. 

LEGGI ANCHE Usa, impiegata di Trump prende responsabilità per discorso moglie

CRUZ NON DA' SOSTEGNO. Intanto, il senatore del Texas Ted Cruz, principale rivale di Trump nelle primarie repubblicane per la corsa alla presidenza degli Stati Uniti, ha deciso di non dare esplicitamente il suo sostegno al magnate, appena nominato candidato ufficiale per la Casa Bianca. Durante il suo discorso alla convention repubblicana di Cleveland, Cruz si è congratulato con Trump ma non gli ha dato il suo sostegno e ha lasciato il palco in mezzo ai fischi.

SU ASSAD E SIRIA. Spodestare il presidente siriano Bashar al-Assad è una priorità di gran lunga inferiore rispetto a quella di combattere lo Stato Islamico. Così la pensa Trump che al New York Times ha precisato: "Assad è un uomo cattivo ha fatto cose orribili. Ma lo Stato Islamico rappresenta una minaccia maggiore per gli Usa".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata