Usa, Congresso chiude, dibattito si sposta nelle convention di partito

Washington (Usa), 3 ago. (LaPresse/AP) - Il Congresso Usa ha chiuso i battenti per le vacanze di cinque settimane, dopo l'ultimo giorno di lavori in cui si sono svolte battaglie sulle misure contro la siccità e sulla sicurezza informatica. Il clima del primo periodo di chiusura fa prevedere un autunno in cui si prenderanno diverse importanti decisioni sul futuro economico degli Stati Uniti. La maggior parte dei deputati ha infatti iniziato il riposo ribadendo le posizioni dei rispettivi partiti su chi dovrebbe avere diritto ai tagli alle tasse, su come il governo dovrebbe evitare i tagli automatici alla Difesa e ai programmi di assistenza e, soprattutto, su chi dovrebbe essere il prossimo presidente. Molti deputati e senatori durante le vacanze parteciperanno alle convention dei rispettivi partiti: quella repubblicana a Tampa, in Florida, e quella democratica a Charlotte, in Nord Carolina.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata