Usa, confermato il blocco del secondo 'muslim ban' di Trump
L'amministrazione annuncia ricorso alla Corte Suprema

La corte d'appello del quarto circuito degli Stati Uniti ha stabilito di mantenere in gran parte il blocco del 'muslim ban', ossia il divieto di viaggio, voluto dal presidente Trump, per le persone provenienti da sei nazioni di maggioranza musulmana. La maggioranza dei giudici del tribunale di appello ha dichiarato di essere "non convinto" dalla norma animata da motivazioni anti-musulmane.  Il procuratore generale degli Stati Uniti, Jeff Sessions, ha però già annunciato che verrà presentato ricorso alla Corte Suprema.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata