Usa, Cohen attacca Trump: "Imbroglione e razzista"

Attacco frontale a Donald Trump da parte del suo ex avvocato personale, Michael Cohen. "Il presidente è un razzista, truffatore e imbroglione; ha mentito agli americani sui suoi affari con la Russia", le parole di Cohen durante la deposizione al Congresso. Condannato a tre anni per frode fiscale, il legale ha annunciato che presenterà prove "indiscutibili" degli illeciti di Trump, tra cui aver pagato - prima delle elezioni del 2016 - il silenzio di due donne, che sostenevano di avere avuto relazioni con il Tycoon. "Mente per avere uno sconto di pena", risponde Trump da Hanoi, dove si trova per il secondo storico summit con Kim Jong-Un.