Usa, Clinton: Aiuto dell'Italia in Libia è stato fondamentale

Washington (Usa), 12 ott. (LaPresse) - "L'Italia ha giocato un ruolo cruciale nel funzionamento della Unified Protector della Nato per proteggere la popolazione civile dalle violenze di Gheddafi in Libia. Più di 4.000 missioni aeree sono state inviate solo da Sigonella. E sulla scia della tragedia di Bengasi, il sostegno di Italia è stato assolutamente essenziale. I nostri amici e partner italiani ci hanno aiutati a evacuare la nostra gente l'11 settembre. Ci hanno aiutati a raggiungere la squadra dell'Fbi e in tanti altri modi". E' quanto rivelato dal segretario di Stato Usa Hillary Clinton dopo i colloqui avuti con il ministro degli Esteri Giulio Terzi a Washington.

"Personalmente - ha ancora aggiunto la Clinton - voglio ringraziare te, Giulio, e dire grazie al governo italiano per tutto ciò che avete fatto. E come lei ha detto, noi continueremo a lavorare insieme per cercare di stabilizzare il governo della Libia e dare al popolo libico il tipo di futuro che ha così chiaramente indicato come un suo desiderio per il futuro".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata