Usa, chi è Ashton Carter: la scelta di Obama per guidare la Difesa

Washington (Usa), 5 dic. (LaPresse/AP) - Ashton Carter è stato scelto dal presidente degli Usa Barack Obama come nuovo segretario alla Difesa. Prende il posto di Chuck Hagel che si è dimesso la scorsa settimana. La nomina deve essere ora confermata dal Senato, ma non dovrebbero esserci problemi, perché la figura di Carter è ben vista anche dall'ala repubblicana.

Nato nel 1954 a Philadelphia, in Pennsylvania, Carter da tempo lavora nell'ambito della difesa e della sicurezza nazionale per il governo degli Stati Uniti. Dall'ottobre 2011 al dicembre 2013 è stato numero due del Pentagono e in precedenza, nei primi anni della presidenza Obama, era stato a capo della sezione tecnologia e acquisto armi del dipartimento della Difesa. Nel corso dell'amministrazione di Bill Clinton è stato inoltre assistente segretario alla Difesa per la politica di sicurezza internazionale.

Il nuovo numero uno del dipartimento della Difesa è però conosciuto anche per le sue importanti credenziali accademiche. Vanta lauree in fisica e storia medievale all'Università di Yale e ha ottenuto un dottorato in fisica teorica a Oxford. Ha inoltre una grande conoscenza dell'arsenale nucleare degli Stati Uniti. "Mi piacciono gli archivi polverosi, mi piace imparare a decifrare i manoscritti in scrittura medievale e imparare tutte le lingue necessarie per leggere la letteratura primaria e secondaria, in particolar modo il latino", scrisse in un abbozzo di autobiografia pubblicato nel 2007 dalla Harvard University.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata