Usa, cancellati 7.200 voli per uragano Sandy. Migliaia lasciano case

New York (New York, Usa), 29 ott. (LaPresse/AP) - Proseguono le misure di emergenza negli Stati Uniti per l'uragano Sandy, che si trova a circa 685 chilometri da New York. Le compagnie aeree hanno cancellato oltre 7.200 voli, mentre la società ferroviaria Amtrak ha sospeso i collegamenti in tutto il nordest del Paese. Bloccati autobus, treni e metropolitana a New York, Philadelphia, Washington e Baltimora, dove anche le scuole resteranno chiuse oggi. Tutti gli uffici governativi di Washington che non svolgono funzioni essenziali non apriranno. A centinaia di migliaia di persone è stata ordinata l'evacuazione, in particolare agli abitanti delle zone costiere del nordest. Circa 375mila cittadini hanno lasciato le abitazioni a Manhattan e altre parti di New York. L'ordine di evacuazione interessa 50mila persone nel Delaware e 30mila ad Atlantic City, nel New Jersey. Per la quarta volta dalla loro apertura, i 12 casinò della città sono stati obbligati a chiudere.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata