Usa, campione di antrace inviato a Pentagono: è giallo sulla provenienza

Washington (Usa), 3 giu. (LaPresse/Reuters) - Un sospetto campione di antrace attiva è stato recapitato al Pentagono, dopo che un laboratorio dell'esercito nello Utah ne ha spediti alcuni per errore in varie basi americane negli Stati Uniti e all'estero. Lo ha riferito una fonte della Difesa statunitense. Il carico sospetto, denunciato per primo da Cnn, era parte di una serie di campioni che avrebbero dovuto essere resi inerti nella base di Dugway, ma che invece si sono rivelati attivi in analisi compiute durante un'indagine attualmente in corso.

Il Pentagono in precedenza aveva reso noto che altri campioni attivi erano stati inviati in laboratori in 12 Stati americani e in Paesi come Australia, Corea del Sud e Canada in spedizioni che risalgono fino al 2006. Le fonti hanno riferito a Reuters che il carico è stato inviato alla polizia del Pentagono, ma non è chiaro se sia effettivamente entrato nelle strutture che ospitano il dipartimento della Difesa americano. Il Pentagono non ha commentato.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata