Usa, Camera ordina ad ambasciatore Sondalnd di testimoniare e consegnare documenti

Milano, 9 ott. (LaPresse) - La Camera Usa ha richiesto che l'ambasciatore americano all'Unione europea, Gordon Sondland, si presenti e consegni documenti sull'inchiesta legata al possibile impeachment del presidente, Donald Trump, per il cosiddetto Kievgate. Lo riportano i media americani. "Alla luce dell'intervento diretto del segretario Pompeo per bloccare la tua presenza davanti alle nostre commissioni, non ci resta altra scelta che ordinare la tua apparizione per una deposizione in virtù della citazione allegata", scrivono in una lettera il presidente della commissione Affari esteri della Camera, Eliot Engel, il presidente della commissione di controllo, Elijah Cummings, e Adam Schiff, presidente della commissione Intelligence. A Sondland è richiesto di presentare i documenti entro lunedì 14 ottobre e di comparire per una deposizione mercoledì 16 ottobre.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata