Usa, Camera approva 1.100 mld di finanziamento a governo

Washington (Usa), 12 dic. (LaPresse/AP) - La Camera degli Stati Uniti ha approvato la manovra da 1.100 miliardi di dollari per finanziare il governo ed evitare così lo shutdown. La misura è passata nella notte con 219 voti contro 206. Il compromesso permetterà alle agenzie federali di avere finanziamenti fino al prossimo settembre.

Molti conservatori si opponevano alla misura perché non bloccava le recenti azioni esecutive del presidente Barack Obama in tema di immigrazione. Ma era mal vista anche da parte dei democratici alla Camera perché prevede l'allentamento di alcune restrizioni sulle banche e consente più alti contributi politici da parte dei grandi donatori. Obama ha tuttavia sostenuto il provvedimento e ha consultato i democratici titubanti per spingerli a dare il proprio ok. Ora serve l'approvazione anche del Senato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata