Usa, Biden: Su controllo armi da fuoco non si può attendere ancora

Washington (Usa), 17 gen. (LaPresse/AP) - Gli Stati Uniti non possono attendere ancora per rispondere alla violenza legata alle armi da fuoco e la questione "verrà portata nelle aule del Congresso". Lo ha detto il vice presidente Usa Joe Biden nel corso della conferenza dei sindaci degli Stati Uniti, durante la quale ha esposto le proposte del presidente Barack Obama per arginare gli episodi di violenza perpetrati con armi da fuoco. Fra le misure appoggiate dal presidente ci sono il divieto alle armi d'assalto, la limitazione dei caricatori ad alta capacità e la richiesta di maggiori controlli suoi precedenti di chi acquista armi. Rispondendo alla richiesta della National rifle association (Nra) di avere guardie armate nelle scuole, Biden ha risposto: "Non vogliamo 'poliziotti in affitto' armati".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata