Usa, barricato nel market di Hollywood uccide una donna: bloccato
Prima ha sparato alla nonna e alla fidanzata: durante la fuga si è rifugiato nel supermercato prendendo in ostaggio diverse persone. Alla fine si è arreso

Panico in un supermercato di Los Angeles. Un uomo armato è entrato nel market della catena Trader Joe's nell'area di Silver Lake ad Hollywood: per ore è rimasto barricato all'interno con alcuni ostaggi e ha ucciso una donna prima di arrendersi, ha riferito la polizia.

Il dramma è iniziato prima dell'irruzione nel supermercato. "L'uomo è stato coinvolto in una disputa familiare che lo ha portato a sparare a sua nonna e a un'altra donna, probabilmente la sua fidanzata - ha detto ai giornalisti il sergente Barry Montgomery - Il sospettato è fuggito poi a bordo dell'auto della nonna". Durante la fuga, "ha aperto il fuoco più volte contro gli agenti": è iniziata così una sparatoria fuori dal market, ha spiegato il capo della polizia di Los Angeles, Michel Moore, e l'uomo è stato ferito al braccio, ha continuato il sindaco Eric Garcetti, aggiungendo che una donna è stata uccisa nel negozio e successivamente dichiarata morta sul posto.

All'interno del negozio il sospettato ha preso "in ostaggio diverse persone", ha detto Moore. Gli agenti sono riusciti a salvare alcuni dipendenti e clienti e, circa tre ore dopo l'inizio del calvario, le lunghe trattative hanno convinto l'uomo "a uscire fuori e arrendersi agli ufficiali Swat", ha detto il capo della polizia.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata