Usa, Barr: I tweet di Trump rendono impossibile il mio lavoro

Milano, 13 feb. (LaPresse) - I tweet del presidente Usa, Donald Trump, "rendono impossibile il mio lavoro". E' l'accusa lanciata, in un'intervista esclusiva a Abc News il ministro della Giustizia William Barr. "Penso sia tempo di smettere di twittare sui casi penali del Dipartimento di giustizia", ha dichiarato.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata