Usa, aumenta consumo marijuana ma scende quello di altri stupefacenti

Washington (Usa), 8 set. (LaPresse/AP) - Aumenta il consumo di cannabis negli Stati Uniti, mentre cala la diffusione degli altri stupefacenti. Secondo uno studio governativo, quasi il 7% degli americani dai 12 anni in su ha fumato marijuana nel 2010, 3 milioni in più rispetto agli ultimi cinque anni. L'anno scorso, però, l'uso di metanfetamine è sceso quasi del 50%, mentre quello di cocaina è nettamente inferiore se paragonato agli anni passati. Anche il consumo di tabacco e alcolici tra gli adolescenti è diminuito rispetto al 2009. Lo studio ha però fatto emergere un grosso problema sociale. A 23 milioni di americani sarebbero servite cure per abuso di droga nel 2010, ma le hanno ricevute meno di 3 milioni.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata