Usa, arcidiocesi cardinale Mahony patteggia 9,9 mln per casi pedofilia

Los Angeles (California, Usa), 12 mar. (LaPresse/AP) - L'arcidiocesi di Los Angeles pagherà 9,9 milioni di dollari patteggiando quattro casi di abusi su minori commessi dall'ex parroco Michael Baker. Lo conferma l'avvocato J. Michael Hennigan. Una vicenda spinosa che cresce ancora di interesse nel giorno dell'apertura del conclave. Documenti diffusi di recente hanno infatti rivelato che Baker incontrò nel 1986 l'allora arcivescovo Roger Mahony, oggi tra i 115 cardinali impegnati in Vaticano per la scelta del Papa, al quale confessò di aver molestato due fratellini per quasi sette anni. Mahony obbligò Baker a sottoporsi a cure psicologiche, ma alla fine lo reintegrò nel suo ruolo, dove tornò a molestare dei ragazzi. Per due casi chiusi con il patteggiamento il processo si sarebbe dovuto aprire a breve, e il giudice aveva deciso che i legali delle vittime avrebbero potuto anche chiedere danni punitivi. Nel 2007 il prete è stato condannato per gli abusi commessi su un giovane. Due degli ultimi querelanti sono i fratelli di quel ragazzo.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata