Usa, anche Cia apre indagine su Petraeus per scandalo amante

Washington (Usa), 15 nov. (LaPresse/AP) - Anche la Cia ha aperto un'indagine sul caso del suo ex direttore David Petraeus che si è dimesso venerdì scorso dopo aver ammesso di aver avuto una relazione extraconiugale. Il portavoce della Cia, Preston Golson, spiega che l'apertura dell'indagine "non presuppone nessuna particolare conseguenza". Petraeus ha negato di aver fornito alla sua ex amante e biografa ufficiale Paula Broadwell informazioni riservate. Domani l'ex direttore della Cia testimonierà davanti alla commissione Intelligence della Camera sugli attacchi di Bengasi dello scorso 11 settembre, in cui hanno perso la vita l'ambasciatore Usa in Libia, Chris Stevens, e altri tre americani.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata