Usa, altre proteste anti Trump: 19 arresti a Portland
Migliaia di dimostranti in piazza da New York a Los Angeles

 Al motto di "non è il mio presidente"  migliaia di dimostranti sono scesi nuovamente per strada in diverse città degli Usa per protestare contro il presidente degli Stati uniti neoeletto Donald Trump. Lo accusano di minacciare i diritti civili e umani. Le principali manifestazioni contro Trump si sono tenute a New York, Los Angeles e Chicago. A Portland, in Oregon, la polizia a tarda notte ha arrestato almeno 19 persone.  A New York la protesta ha attraversato la Fifth Avenue, con vetrine già addobbate in clima natalizio, ed è giunta sotto la Trump Tower

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata