Usa, addetto bagagli si addormenta in stiva aereo: atterraggio emergenza

Seattle (Washington, Usa), 14 apr. (LaPresse/Reuters) - Un volo della compagnia aerea Alaska Airlines decollato da Seattle e diretto a Los Angeles ha dovuto effettuare un atterraggio di emergenza poco dopo la partenza, per la presenza nella stiva di un addetto al carico dei bagagli che si era addormentato. Lo ha reso noto la stessa Alaska Airlines, spiegando che la decisione di atterrare è stata presa dopo che il pilota del volo 448 ha comunicato alla torre di controllo di avere sentito dei colpi provenire da sotto la cabina. Dopo l'atterraggio, la stiva è stata aperta e all'interno è stato trovato l'addetto ai bagagli, che ha detto di essersi addormentato.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata