Usa, accordo in Senato: estensione tagli fiscali in cambio di oleodotto

Washington (Usa, 17 dic. (LaPresse/AP) - I leader del Senato Usa hanno trovato un compromesso per estendere i tagli alle tasse sui salari e i sussidi di disoccupazione per almeno due mesi. Entrambi scadono a fine dicembre ma secondo l'accordo raggiunto nella notte saranno temporaneamente prolungati se i democratici solleciteranno il presidente Barack Obama a prendere una decisione sulla costruzione di un oleodotto tra Texas e Canada che per i repubblicani garantirebbe migliaia di posti di lavoro. Il voto è atteso oggi in Senato, quindi il disegno di legge passerà alla Camera e infine sul tavolo di Obama. Poche ore prima la Casa Bianca aveva annunciato pubblicamente un ripensamento rispetto all'iniziale minaccia di Obama di porre il veto su qualsiasi misura che legasse i tagli alle tasse all'oleodotto Keystone XL. Il progetto è molto criticato dagli ambientalisti ma sostenuto da alcuni sindacati e il presidente avrebbe preferito prendere una decisione dopo le elezioni del 2012.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata