Usa, a Seattle aprono oggi i primi negozi di marijuana

Seattle (Washington, Usa), 7 lug. (LaPresse/AP) - Nello Stato di Washington oggi aprono i battenti i primi negozi di marijuana. Le autorità hanno emesso le prime licenze a una ventina di locali, un anno e mezzo dopo che a novembre del 2012 gli Stati di Washington e Colorado decisero di legalizzare cannabis e regolamentare la sua coltivazione e vendita. In Colorado le vendite legali di marijuana erano iniziate il primo gennaio scorso.

Un solo negozio però è già pronto ad aprire, il 'Cannabis City'. Davanti al locale una lunga coda si è formata in vista dell'orario di apertura. Il proprietario, James Lathrop, si è organizzato mettendo a disposizione acqua per i clienti, mentre un furgone che vende panini si è piazzato nei pressi. E' stato affittato perfino un bagno chimico per far fronte alla attesa folla di clienti.

Il primo della fina è una 65enne. Il locale apre a mezzogiorno (le nove di sera in Italia) e lui si è presentato alle tre del mattino. Si è portata una sedia, un sacco a pelo, da mangiare, acqua e un libro di 930 pagine. "Ho votato per questo - racconta - e sono molto felice di poterlo vedere nell'arco della mia vita. Non sono una consumatrice pesante, sono solo orgoliosa che il nostro Stato provi questa strada".


Le autorità si aspettano che in tutto lo Stato di Washington circa 300 locali venderanno marijuana. Nel primo giorno delle vendite il prezzo di marijuana potrebbe raggiungere 25 dollari a grammo, il doppio di quello che si paga attualmente nello Stato per la cannabis per uso terapeutico.



© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata