Usa, 3 arresti per frode criptovalute da 722 milioni di dollari

New York (Stati Uniti), 10 dic. (LaPresse/AFP) - Le autorità statunitensi hanno arrestato tre persone per una presunta frode con criptovalute per un totale di 722 milioni di dollari. I pubblici ministeri parlano di uno "schema Ponzi ad alta tecnologia" nella "rete BigClub", che ha sollecitato denaro e premiato gli investitori per il reclutamento di nuovi azionisti.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata