Usa, 2 bimbi accoltellati in ascensore a New York: uno è morto, l'altro gravissimo

New York (New York, Usa), 2 giu. (LaPresse) - Un bambino di sei anni è stato ucciso e un'amichetta di sette gravemente ferita da un uomo che li ha accoltellati nell'ascensore di un edificio di Brooklyn, a New York. Secondo quanto riporta il New York Daily Times, la piccola ferita è ricoverata in ospedale ed è in pericolo di vita. L'aggressore, un uomo di circa 20 anni, è entrato nell'ascensore dove ha estratto un coltello e ha colpito entrambi i bambini al busto, dopo aver loro intimato di stare zitti, ha riferito una fonte di polizia. Poi, l'uomo è corso via e ha abbandonato l'arma, ritrovata dagli agenti intervenuti sul posto. La polizia, che sta visionando i filmati delle telecamere di sorveglianza, ipotizza si tratti dello stesso uomo che venerdì ha accoltellato a morte una studentessa universitaria.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata