Usa, 2.500 a cerimonia in ricordo di Neil Armstrong a Washington

Washington (Usa), 13 set. (LaPresse/AP) - Oltre 2.500 persone hanno preso parte alla cerimonia in ricordo dell'astronauta Neil Armstrong, che si è tenuta alla Washington national cathedral. All'evento erano presenti, oltre a compagni di viaggio del primo uomo sulla Luna, anche funzionari statunitensi, cantanti e cittadini. "Ancora una volta ha superato i limiti della Terra, lasciando un'eredità incredibile", ha dichiarato l'ex segretario del Tesoro, John Snow. Armstrong è morto il mese scorso in Ohio a 82 anni.

L'astronauta, noto per la sua riservatezza, mise piede sulla Luna a luglio 1969, pronunciando la frase che fece storia: "Questo è un piccolo passo per un uomo, ma un enorme balzo per l'umanità". Alla cerimonia c'era anche Eugene Cernan, l'ultimo uomo che ha camminato sulla Luna. "Ancora una volta - ha detto - ci hai mostrato il sentiero verso le stelle".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata