Usa 2020, Sanders accusa Bloomberg: "Cerca di comprare la presidenza"

Il senatore del Vermont attacca l'ex sindaco di New York durante un comizio in Nevada

Bernie Sanders ha accusato l'ex sindaco di New York Michael Bloomberg di voler "comprare la presidenza" grazie a una spesa di milioni di dollari negli spot elettorali. "Il popolo americano è stanco dei miliardari che comprano le elezioni" ha detto il senatore democratico durante un comizio in Nevada. "Siamo una democrazia, non un'oligarchia", ha ribadito il senatore del Vermont.