Usa 2020, Harris: Possibili ingerenze straniere, Russia in prima linea

Milano, 6 set. (LaPresse) - "Credo che ci saranno ingerenze straniere" nelle elezioni presidenziali e che "la Russia sarà in prima linea". Lo ha detto la candidata democratica alla vicepresidenza Usa Kamala Harris intervistata da Cnn. La senatrice della California ha aggiunto che una possibile interferenza russa potrebbe "costare" ai democratici la Casa Bianca.

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata