Usa 2016, 'voglio uccidere Trump': arrestato 19enne
Il giovane ha cercato di sottrarre una pistola ad un agente durante un comizio a Las Vegas

Un uomo è stato arrestato durante un comizio di Donald Trump a Las Vegas per aver cercato di sottrarre una pistola ad un agente di polizia con l'obiettivo di uccidere il candidato repubblicano alla presidenza Usa. 

Stando a quanto riferito dalla polizia, si tratterebbe di Michael Steven Sandford, un 19enne britannico che, dopo aver tentato di disarmare l'ufficiale, è stato fermato davanti all'hotel Treasure Island di Las Vegas.

Secondo i documenti presentati ieri in un tribunale federale del Nevada, Sandford avrebbe detto ad un agente dei servizi segreti di essere partito dalla California per raggiungere Las Vegas con l'obiettivo di sparare a Trump.

"Sandford - si legge nelle carte - ha dichiarato di aver cercato di uccidere Trump per circa un anno, ma ha deciso di agire in questa occasione perché finalmente si sentiva fiducioso".

© Copyright LaPresse - Riproduzione Riservata